We use cookies for statistical purposes.

  • 61, Boulevard Unirii, Bl. F3, Scala 4, Et. 2, App. 208, settore 3, codice 030828, Bucarest, Romania
  • office(at)rolegal.com
  • (+40) 723.500.027

Stranieri Comprando Proprietà in Romania

Stranieri Comprando Proprietà in Romania

DOMANDA: QUALI SONO LE NORME GIURIDICHE PER GLI STRANIERI CHE ACQUISTANO UNA PROPRIETÀ IN ROMANIA?

Risposta: L’ordinamento giuridico rumeno stabilisce norme precise sulla proprietà degli immobili in Romania. Ci sono diversi casi distinti che devono essere spiegati per comprendere appieno l’approccio legale generale. I cittadini stranieri possono acquistare proprietà in Romania, ma solo a determinate condizioni. Queste limitazioni si riferiscono generalmente a criteri economici immediati che la Romania ha dovuto soddisfare in quanto membro attivo dell’Unione Europea.

Prima di entrare nei dettagli, il nostro team di avvocati immobiliari in Romania desidera richiamare la vostra attenzione su alcune questioni specifiche riguardanti lo status giuridico dei cittadini stranieri. Distingueremo tre classi principali: cittadini stranieri, apolidi e persone giuridiche. Questi sono i gruppi più significativi, che rappresentano persone fisiche o giuridiche che possono rientrare nella normativa sui diritti di proprietà. Acquistare di una proprietà in Romania rivela diverse circostanze.

 I nostri servizi

 

 
 Restrizioni di nazionalità (Sì/No)

 

No 

 Restrizioni all’acquisto di terreni (Sì/No)

  Sì, in alcuni casi

 Acquisto di un terreno agricolo

 Solo per gli individui (a determinate condizioni)

 Approvazioni speciali da parte delle autorità rumene  In genere no
 Due diligence nel settore immobiliare

 Agli stranieri che acquistano una proprietà in Romania si consiglia di effettuare un controllo completo, assistiti da un esperto, come uno dei nostri avvocati.

 

Documenti immobiliari analizzati a scopo di due diligence 

Estratto catastale, documenti fiscali rilevanti, ipoteche, conformità alle normative vigenti sulle condutture dell’acqua e del gas, conformità ai permessi di costruire, questioni ambientali e altro, caso per caso 

 Documenti richiesti agli stranieri che acquistano proprietà in Romania

 Documenti di identificazione (passaporto per le persone fisiche), documenti societari (quando l’acquirente è un’entità legale con sede in un altro paese)

 

 

Documenti obbligatori richiesti al venditore 

Atto di proprietà, atti catastali, estratto catastale, attestato di prestazione energetica e altro. 

Acquistare una proprietà tramite un rappresentante locale 

 Il cittadino straniero può nominare un rappresentante locale per gestire l’acquisto tramite procura.

Passi speciali per gli stranieri che acquistano un immobile in Romania

La persona fisica deve richiedere un numero di identificazione fiscale (NIF) all’Agenzia nazionale per l’amministrazione fiscale. 
 Tasse per l’acquisto di immobili in Romania

 Nessuna imposta dovuta per le transazioni con proprietà immobiliari inferiori a 450.000 lei, 3% per le transazioni superiori a tale importo (al netto dell’importo non imponibile) 

Tassa di registrazione pari allo 0,15% del valore dell’immobile per le persone fisiche e allo 0,5% per le persone giuridiche (non inferiore a 60 lei/unità) 

Spese notarili

 Permessi speciali di costruire

 Soggetto ai requisiti della legge edilizia per le ristrutturazioni/modifiche e al regime speciale per gli edifici protetti/monumenti storici.

 Fasi post-acquisto

 Registrazione dell’imposta locale entro 30 giorni dalla data di autenticazione del contratto di vendita/acquisto

Registrazione notarile d’intavolazione

Modifiche ai contratti di fornitura di servizi

 Prezzi degli appartamenti in Romania

 Circa 1,707 euro/mq utilizzabile a fine aprile 2022

 

Assistenza per l’acquisto di proprietà in Romania   Su richiesta, soluzioni complete da parte del nostro team per gli stranieri che desiderano acquistare appartamenti, case, complessi commerciali o residenziali nel Paese.

 

DOMANDA: CI SONO RESTRIZIONI PER GLI STRANIERI INTERESSATI AD ACQUISTARE APPARTAMENTI O EDIFICI COMMERCIALI IN ROMANIA?

Risposta:La legislazione rumena non prevede divieti in riferimento al diritto di proprietà di beni immobili rumeni come appartamenti, edifici commerciali o industriali per i cittadini stranieri, gli apolidi o le persone giuridiche, indipendentemente dal loro Paese di origine. Pertanto, essi possono acquisire diritti di proprietà sui suddetti beni immobili alle stesse condizioni dei cittadini rumeni.

Tuttavia, il terreno su cui sorgono questi edifici non può essere acquisito e quindi deve essere costituito un diritto di “superficie” a favore di queste proprietà. In breve, un cittadino straniero interessato a effettuare un investimento immobiliare in Romania può acquisire il diritto d’uso del terreno, ma non il diritto di proprietà del terreno. I nostri avvocati immobiliari in Romania possono fornirvi maggiori informazioni sulle implicazioni legali.

DOMANDA: SONO UN CITTADINO ITALIANOINTERESSATO AD ACQUISTARE UNA CASA IN ROMANIA. QUALI LEGGI SI APPLICANO A ME?

Risposta: Per quanto riguarda il diritto di proprietà di beni immobili rumeni per i cittadini dell’UE, gli apolidi domiciliati nell’UE e le persone giuridiche costituite in uno Stato membro dell’UE o appartenenti allo Spazio economico europeo: il processo di acquisizione di terreni è strettamente regolato dalla Legge n. 312/2005, art. 44, comma 2, ultima frase, che stabilisce che “Gli stranieri (cittadini stranieri e apolidi) possono acquisire la proprietà privata di terreni solo alle condizioni derivanti dall’adesione della Romania all’Unione europea e ad altri trattati internazionali di cui la Romania è parte. (2), ultima frase, che recita: “Gli stranieri (cittadini stranieri) e gli apolidi possono acquisire la proprietà privata di terreni solo alle condizioni derivanti dall’adesione della Romania all’Unione europea e ad altri trattati internazionali di cui la Romania è parte, sulla base della reciprocità, in conformità con una legge organica, nonché attraverso la successione legale”.

Attualmente, esistono due diverse circostanze in cui gli stranieri possono acquistare beni immobili (terreni) in Romania:

  1. le persone fisiche non domiciliate in Romania ma che sono cittadini dell’Unione Europea o di uno Stato membro dello Spazio Economico Europeo, gli apolidi non domiciliati in Romania ma domiciliati in uno Stato membro dell’Unione Europea e le persone giuridiche non domiciliate in Romania (costituite in conformità alle disposizioni di legge di uno Stato membro dell’Unione Europea) – tutti possono acquistare la proprietà di terreni solo se tali terreni sono utilizzati per la costruzione di residenze secondarie o uffici secondari. Quindi queste categorie possono acquistare terreni, ma solo in tali condizioni.
  2. Gli agricoltori cittadini di uno Stato membro dell’UE o gli apolidi domiciliati in uno Stato membro dell’UE che stabiliscono la loro residenza in Romania possono acquisire la proprietà di terreni agricoli, foreste e boschi alle stesse condizioni applicabili ai cittadini rumeni e alle persone giuridiche rumene, solo se possono dimostrare ufficialmente che lavorano come agricoltori e non cambieranno la natura della loro attività.

Se avete bisogno di saperne di più su una o entrambe queste situazioni, contattate i nostri avvocati immobiliari in Romania.

COME POSSO ACQUISTARE UN TERRENO IN ROMANIA?

Il primo passo per l’acquisto di un terreno è la registrazione da parte del venditore di una domanda di affissione dell’offerta presso il municipio della zona in cui si trova il terreno.

La domanda di affissione dell’offerta deve essere accompagnata dall’offerta di vendita, dalle informazioni sul terreno e sul venditore e dai documenti catastali. I nostri avvocati possono aiutarvi a controllare questi documenti e ad acquistare un terreno in Romania.

I prelazionari beneficiano di questa domanda e hanno il diritto di esprimere la loro intenzione di acquistare il terreno, di accettare l’offerta e di registrarla entro 30 giorni dall’affissione dell’offerta di vendita.

Se nessun prelazionario manifesta l’intenzione di acquistare il terreno, la transazione è gratuita e il contratto di vendita si conclude con un certificato rilasciato dal Comune. In seguito, la vendita può essere autenticata da un notaio o può essere sostituita da una decisione del tribunale.

Prima di iniziare la fase di acquisto, si raccomanda una due diligence in Romania, che il nostro studio legale di Romania offre su richiesta.

DOCUMENTI NECESSARI PER L’ACQUISTO DI UN IMMOBILE IN ROMANIA

Sia il venditore che l’acquirente devono redigere e presentare una serie di documenti al notaio dove il contratto di compravendita viene autenticato.

Il venditore preparerà quanto segue:

  • Carta d’identità;
  • Titolo di proprietà;
  • Certificato di attestazione fiscale;
  • documenti catastali (intavolazione, piano di localizzazione, piano di rilevamento);
  • estratto catastale;
  • attestato di prestazione energetica;
  • un certificato rilasciato dall’associazione dei proprietari dell’edificio in cui si trova l’immobile (solo per gli appartamenti);
  • bollette aggiornate.

Oltre a questi, le persone giuridiche che agiscono come venditori di un immobile in Romania devono presentare anche un Certificato di attestazione fiscale valido, un certificato di iscrizione al Registro del Commercio, la decisione del Consiglio di Amministrazione o la decisione del socio di vendere l’immobile e una procura per il rappresentante della società per concludere la vendita/acquisto (se applicabile). I nostri avvocati immobiliari rumeni controlleranno che tutti questi documenti siano in ordine.

I venditori devono tenere presente che il Certificato di attestazione fiscale è valido solo per un periodo limitato e, nel caso di comproprietari, anche l’altra parte dovrà presentarsi davanti al notaio e ottenere un certificato fiscale separato a proprio nome. I coniugi che vendono un immobile in comune dovranno presentare anche il certificato di matrimonio.

L’attestato di prestazione energetica viene rilasciato da un certificatore energetico. I nostri avvocati immobiliari in Romania possono aiutare i cittadini stranieri a esternalizzare questo servizio. È importante lavorare solo con un revisore accreditato, che dovrà essere autorizzato dal Ministero dello Sviluppo Regionale e della Pubblica Amministrazione, che opera nel subordine governo rumeno.

Una pratica comune è quella di stipulare un contratto preliminare quando si acquista una proprietà in Romania. Il nostro team di avvocati immobiliari rumeni può aiutarvi a redigere il contratto preliminare di vendita/acquisto e il documento finale. Questi vengono autenticati presso qualsiasi notaio in Romania e possono essere firmati in 2 – 4 giorni, secondo il calendario stabilito dal notaio.

DOMANDA: HO BISOGNO DI FARE UN CONTROLLO DELLA PROPRIETÀ IN ROMANIA, POTETE AIUTARMI?

Risposta: Sapendo che una delle grandi opportunità di business in Romania è oggi rappresentata dal settore immobiliare, abbiamo creato un team di esperti avvocati di Romania, impegnati a sviluppare soluzioni creative e professionali su misura per gli interessi commerciali dei nostri clienti. I nostri avvocati possono effettuare una due diligence immobiliare in Romania e aiutarvi a prendere la decisione migliore quando acquistate una proprietà in Romania.

Il nostro studio legale in Romania ha creato una propria agenzia immobiliare, per cui siamo in grado di offrire proficue opportunità di investimento immobiliare in Romania. Basta inviarci una breve e-mail con le vostre richieste e vi contatteremo entro 48 ore.

DOMANDA: SONO UN CITTADINO EXTRACOMUNITARIO INTERESSATO AD ACQUISTARE PROPRIETà IN ROMANIA. POSSO FARE QUESTO?

Risposta: Per quanto riguarda la proprietà immobiliare per i cittadini stranieri e gli apolidi, nonché per le persone giuridiche straniere – provenienti da paesi non appartenenti all’Unione Europea o allo Spazio Economico Europeo:

Gli stranieri che acquistano proprietà in Romania, gli apolidi e le persone giuridiche appartenenti a Stati esteri possono acquisire diritti di proprietà su beni immobili – terreni, solo alle condizioni previste dai trattati internazionali, sulla base della reciprocità. Queste condizioni possono essere approfondite con i nostri avvocati in Romania.

COSTI DI ACQUISTO DI IMMOBILI IN ROMANIA

I prezzi degli immobili in Romania variano a livello di contea e anche all’interno della stessa città, a seconda della zona in cui si trova l’appartamento o la casa. Bucarest e Cluj sono statisticamente le due città rumene con i prezzi degli immobili più alti. I prezzi variano tra appartamenti in vecchi blocchi comunisti e nuovi complessi residenziali, soprattutto quelli situati nella parte settentrionale di Bucarest.

I prezzi degli immobili sono aumentati nel 2022 in tutte le principali città del Paese.

Gli analisti riferiscono che, nel primo trimestre del 2022, il prezzo medio per metro quadro di superficie abitabile è aumentato del 7,4%, raggiungendo circa 1.384 euro.

In alcune delle maggiori città del Paese, gli aumenti dei prezzi hanno superato il 10% rispetto all’anno precedente.

A Bucarest, i prezzi più alti si registrano per le proprietà nel centro e nel nord della città, mentre a Cluj i prezzi più alti si registrano per gli appartamenti nella zona centrale della città.

Un’assistenza legale di qualità può portarvi guadagni finanziari a lungo termine e garantirvi sempre un investimento sicuro. Siamo qui per aiutarvi, quindi chiamate il nostro studio legale in Romania per una consulenza gratuita..